Come fare · Feste, ricorrenze e occasioni · Matrimonio

{Come fare} I coni porta-riso

FattoConGioia tutorial: i coni porta riso per i matrimoni
Maggio è tradizionalmente il mese dei matrimoni. Oggi vi propongo un semplice tutorial per realizzare i coni porta-riso per i vostri invitati. Come vedrete, la tecnica di base è davvero molto semplice: qui consiglio anche tre diversi abbellimenti che potete realizzare facilmente.

Materiale per realizzare i coni porta riso

Iniziamo dal materiale, e qualche attrezzatura:
– fogli quadrati di carta leggera. Io ho usato della carta schizzi della Fabriano, che è bella e consistente ma non troppo costosa (ricordate che questo oggetto probabilmente verrà buttato subito dopo l’uso!), ma vanno bene anche dei fogli origami, che fra l’altro sono già della misura giusta. Avevo dei fogli A3, e li ho tagliati a quadrati 14×14 cm. Se vi sembrano troppo grandi, riducete di un po’.
– nastro biadesivo e colla a penna. Questo è quello che uso di solito, ma va bene qualunque altra colla, anche la stick… o la pinzatrice, se decidete per una decorazione che copra il punto!
– decorazioni (nastri, forme ritagliate, fiorellini di carta…….). Qua vi mostro delle proposte, ma per il resto sbizzarritevi voi!

Coni porta riso per i matrimoni partendo da quadrati di carta
Prendiamo uno dei nostri quadrati di carta. Quello che dobbiamo fare è portare l’angolo ‘A’ sopra al ‘B’, formando un cono con la punta in basso…

FattoConGioia: ecco il cono porta riso fai da te per il tuo matrimonio!
…così. Fissiamo con un po’ di colla o nastro biadesivo (o washi tape, o con la pinzatrice), stando attenti che la punta del cono sia ben chiusa.
Adesso abbiamo la forma base, e possiamo decorarla a piacere seguendo i colori e il tema del nostro matrimonio.

Cono porta riso con fiocchetto azzurro
Semplice semplice: un fiocchetto col nastrino di raso, fissato con un punto di colla.
Per un tocco di cura in più, ho arrotondato l’angolo in alto con l’attrezzino apposito.

Cono porta riso in avorio e lilla
Il nastro adesivo con il pizzo di carta e una decorazione più marcata nell’angolo danno un tocco chic!

Cono porta riso con cuori applicati
Un filo di colla liquida sulla piegatura del cuore trasparente, un tocco di biadesivo per applicare tutto al cono… ed ecco una decorazione veramente particolare.
I cuori possono essere fatti col fustellatore: questi sono gli stessi che ho usato nel mio lampadario di San Valentino. Alla stessa maniera possiamo incollare delle farfalle, che sono tanto di moda… ma chi ci segue sa che non sono tra le mie preferite, perciò lascio questo passo a voi!!!

Cosa ne dite? Vi piacciono? Se li realizzate, fatecelo sapere scrivendoci qui sotto o sulla nostra pagina Facebook.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...