Come fare

{Come fare} La scatolina porta confetti

FattoConGioia :: Come fare la scatolina porta confetti
Buongiorno! Oggi vi insegno a fare una scatolina semplice semplice, che può comodamente alloggiare i tradizionali cinque confetti per le comunioni, le cresime e i matrimoni, oppure – a seconda della stagione – dei piccoli ovetti di Pasqua.

In inglese questa scatola viene denominata “wedge box”, cioè “scatola a cuneo”, che vi dice già di che forma sarà! È molto semplice, e richiede veramente pochi minuti per la realizzazione, ma se è fatta con carta stampata risulta di grande effetto, e può essere usata al posto dei tradizionali sacchettini.

Ecco l’elenco (e la foto) del materiale che ho usato:

FattoConGioia :: Materiale per realizzare una scatola fai da te

  • carta stampata in formato A4 (questa è quella che si trova di tanto in tanto in offerta al Lidl… è molto vivace, colorata e un po’ glitterata, ma si rovina presto lungo le pieghe. Potete comunque usarne una di grammatura tra i 160 e 220 g/mq);
  • riga e taglierino per ritagliare con precisione la carta;
  • stecchetta piegacarta e tavoletta per piegature (non indispensabili, ma utili);
  • attrezzo per fare i buchi. Io ho la mia fantastica Crop-A-Dile, ma anche un ‘fabuchi’ di quelli con un buchino solo va bene lo stesso.

FattoConGioia :: Tagliare il foglio A4
Tagliamo il foglio A4 in tre strisce, che perciò misureranno ognuna 9,9 x 21 cm. In questo modo, da un singolo foglio A4 otterremo 3 scatoline uguali.

In realtà, questo tipo di scatola viene bene di tutte le misure; l’importante è che la lunghezza del foglio sia più o meno il doppio della larghezza.

Piegare la carta
Sul retro della carta (la mia ha la stessa stampa su entrambe le facce) troviamo il centro di tutti e quattro i lati, e congiungiamo i punti ottenuti nella maniera che vedete in foto, segnando con la stecca piegacarta.

ATTENZIONE! Per farvi vedere bene i segni di piegatura, io li ho ripassati con la matita… non fatelo!

FattoConGioia :: Montare la scatolina

Pieghiamo verso di noi lungo i segni e chiudiamo la scatola, in modo che la stampa della carta rimanga all’esterno. I due lati non coincidono perfettamente, ma si incontrano formando una piccola ‘V’.

Chiudiamo un lato alla volta e facciamo in ognuno un forellino al centro, prendendo entrambi gli strati di cartoncino.

FattoConGioia :: Chiudere la scatolina

Passiamo nei fori un nastro coordinato, in modo da poterla chiudere.

FattoConGioia :: Scatola per bomboniere e confetti fai da te

Un fiocco in cima… ed ecco che la nostra scatola è finita!

Come vedete, con la carta stampata è semplice ed elegante, ma può essere anche confezionata con carta tinta unita, e decorata a piacere, come nell’esempio qui sotto:

FattoConGioia :: Wedge Box + washi tape

Buon lavoro a tutti… e se realizzate una di queste scatole, fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook, oppure via email!

Elisa.

P.S. Se volete, trovate il tutorial anche in inglese su Steller:

FattoConGioia :: Tutorial on making a wedge box

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...