{Come fare} Il mini mandala “Stella di Natale”

Questo è il mio regalo di Natale per te, perché credo che fare qualcosa di bello con le mani porti serenità e aiuti a staccare dai problemi quotidiani. Potrai stampare e ritagliare facilmente tutti i materiali che ti servono, usando i cartoncini che hai in casa o che puoi trovare nella cartoleria più vicina. È un quadretto, perciò un oggetto completo, da fare così come te lo propongo o personalizzare per decorare la tua casa, regalarlo… o magari usarlo in modo creativo, come chiudipacco o originale biglietto d’auguri!

Per altri tutorial e cose belle da fare con la carta per Natale, guarda la pagina che ho dedicato proprio a questa festa!

Ti servono:
– le pagine da scaricare e stampare (vedi sotto);
– un foglio A4 da fotocopie, su cui stampare la guida per gli elementi base;
– un cartoncino A4 bianco da 220 g/mq su cui stampare la cornice e la base;
– alcuni fogli A4 colorati di circa 130-160 g/mq su cui stampare le guide per le strisce. Io ho usato due toni di rosso, due di verde e un crema. In alternativa vanno bene anche un rosso, un verde e un giallo chiaro. Se hai già le strisce da quilling da 1 cm, puoi usare quelle, nei toni del verde, rosso e crema;
matita e forbici;
– un ritaglio di nastro sottile o di cordoncino bianco di circa 10 cm, per realizzare l’appendino;
colla vinilica, un piccolo recipiente in cui versarla e uno stuzzicadenti per stenderla;
stecca piegacarta, o un suo sostituto (trovi tutto scritto nel mio tutorial che spiega come piegare il cartoncino per ottenere bordi netti e definiti);
– (facoltativo) un taglierino, con il suo sottomano da taglio e la riga di metallo;
– (non sono necessari, ma aiutano) pinzette da hobbisti e stilo da quilling.

I cartoncini da 220 g/mq dovrebbero essere facilmente reperibili nelle cartolerie, in blocchi da disegno. Se i fogli, come solitamente capita, sono più grandi di un A4, per infilarli nella stampante basta rifilarli nella misura giusta, anche approssimativamente usando una forbice e un altro foglio come guida.
Se non riesci a trovare i fogli da 160 g/mq, o se la quantità in cui li vendono ti sembra troppo grande, può andare bene anche un blocco colorato da 220 g/mq: assicurati solo che i fogli siano lisci e non ruvidi o marcati.

Prima di iniziare prepara il materiale: stampa i PDF che ho preparato per te, poi ritaglia le strisce dai fogli colorati, e da quello bianco ricava la cornice e la base per il mandala.

Monta la cornice seguendo le istruzioni che hai stampato. Se hai dubbi, consulta anche il tutorial su come fare una cornice in cartoncino “shadow box” per la guida passo passo.
Ricorda di fare il foro e incollare il nastro prima di chiudere la cornice!

Stella di Natale a quilling "Mandala 3D": il primo passaggio con le gocce incollate secondo la griglia.

Per comporre il mandala, realizza per prime tutte le gocce rosse. Usare due tonalità dà più profondità al colore, ma anche una sola andrà benissimo!
Disponile quindi sulla base seguendo lo schema. Inizia allineando bene le gocce più grandi, e prosegui fino alle piccoline.

Stella di Natale a quilling "Mandala 3D" fai da te: i petali.

Arrotola i cilindretti color panna (o crema, o oro o giallo, dipende cosa hai in casa!) e allineali al centro.

Stella di Natale a quilling "Mandala 3D" fai da te: come allineare i pallini al centro.

Passa poi al primo livello di foglie. Incolla prima la forma a goccia, poi quella a “V” e infine il piccolo arco della venatura centrale. L’esterno è fatto con il colore verde scuro, e l’interno con il chiaro.

Stella di Natale fai da te a quilling, completa con foglie. Mandala tridimensionale a simmetria pentagonale.

Se il risultato ti pare soddisfacente, puoi anche fermarti qui; io ho preferito aggiungere delle altre foglie solo per ottenere un effetto più pieno. Il procedimento è lo stesso delle precedenti, ma la misura è più piccola; per questo motivo non ho inserito alcune, o tutte, le venature.
Per conciliare la forma a 5 lati con il quadrato di base, ho dovuto fare foglioline di misure diverse: nella mia foto ne vedi 4 da 4 cm, 2 da 3,5 cm e 4 da 3 cm. In alternativa, per dare ancora più regolarità, puoi realizzarle tutte da 3 cm.

Mandala "Stella di Natale" completo con petali e foglie a quilling

Lascia asciugare bene il mandala e la cornice prima di assemblarli. A me piace che ci sia un piccolo spessore fra il fondo della cornice e il suo contenuto. Per farlo puoi usare i distanziatori per lo scrapbooking, come vedi nella fotografia, oppure un foglio di cartoncino interposto fra il mandala e la cornice.

Per distanziare leggermente lil mandala dalla cornice puoi usare i pad biadesivi per scrapbooking.

Se hai usato i colori che ti ho consigliato, avrai una cornice bianca su cui potrai facilmente scrivere un nome o la tua dedica, per avere un regalo speciale e super personalizzato per Natale, o per ogni occasione che vorrai!

Il tutorial ti insegna a realizzare questa stella di Natale a quilling completa di cornice.

Hai realizzato la mia stella di Natale? Fammelo sapere scrivendo a fattocongioia@gmail.com, oppure cercami su Facebook o su Instagram come @fattocongioia!

Per altri mandala 3D, adatti anche per i bambini o per iniziare con il quilling, acquista il mio libro uscito nel 2020 da Giunti.

Buon divertimento e buone Feste!

Elisa.

2 risposte a "{Come fare} Il mini mandala “Stella di Natale”"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: